logo

Au pair estivo

summer aupairChe cosa è un au pair estivo?

 

Molte famiglie sono alla ricerca per i mesi estivi da maggio a settembre di un au pair estivo come aiuto per la cura dei bambini. Le vacanze estive sono spesso lunghe e in molti paesi, non vengono concessi abbastanza giorni di vacanza dal datore di lavoro per tutti i giorni di vacanza per occuparsi della cura dei bambini.

 

I servizi per l'infanzia sono spesso chiusi anche durante le vacanze, in modo che l'aiuto di un au pair estivo è molto benvenuto. Non di rado è anche desiderato che l'au pair estivo accompagni la famiglia in vacanza.

 

Il lavoro come au pair estivo per ciò può essere una buon ed emozionante lavoro estivo all'estero.

 

Il modulo di domanda per un lavoro come au pair estivo dovrebbe essere compilato entro aprile.

 

Compiti di un au pair estivo

I compiti di un au pair estivo sono  molto simili ai compiti di un' au pair classica:

  • Cura dei bambini (giocare, sperimentare, accompagnarli nelle loro attività, dargli da mangiare,vestirli, ecc);
  • Fare lavori domestici facili (Preparare i pasti, sparecchiare il tavolo, passare l'aspirapolvere, svuotarela lavastoviglie, ecc).

 

A questo devo badare come au pair estivo

Come aupair estate è difficile definire cosa si intende per lavoro o semplicemente per piacere. Giocare nella sabbia con i bambini sulla spiaggia è un lavoro o è tempo libero? Cucinare insieme con la famiglia è lavoro o è piacere? Una gita con la famiglia è un lavoro o è piacere?

 

Sia gli au pair d'estate che tante famiglie ospitanti risponderanno in modo molto diverso a queste domande.

 

Il nostro consiglio

Chiarisci già prima del tuo lavoro come au pair le tue attività con la famiglia ospitante. Solo in questo modo entrambe le parti possono evitare delusioni da aspettative diverse.

 

Stabilite insieme con la famiglia ospitante le regole per esempio, un piano di servizio con le tue ore di lavoro come au pair estiva. In questo modo la famiglia ospitante sa quando può contare su di te e tu puoi pianificare il tuo tempo libero all'estero.

 

 

In ferie con la famiglia ospitante come au pair?

 

Se nel periodo che tu sei au pair estiva è progettata una vacanza devi notare che da una vacanza in famiglia porta condizioni speciali per un au pair.

 

La famiglia trascorre un sacco di tempo insieme. Inoltre le accomodazioni sono più strette che a casa. La famiglia ospitante forse non si può permettere una stanza al hotel extra o il domicilio delle vacanze non ha una stanza in più. Può essere che la famiglia ospitante fa conto che l'au pair dorme nella stanza con i bambini.

 

 

Chiarisci i punti seguenti come au pair prima della partenza:

  • Com'è la sistemazione?
  • Come alta è la paghetta?
  • La famiglia ospitante paga per te le spese per l'entrate se andate in gita?
  • La famiglia paga (parzialmente) le spese di viaggio?
    come sono i tuoi orari di lavoro?

 

 

 

Maggiori informazioni:

Nonna Demi-pair
Au Pair Nanny